Carta d'Identità PDF Stampa E-mail

E' un documento di riconoscimento rilasciato dal Comune di residenza valido per l'espatrio negli Stati Membri della Comunità Europea e nei paesi con i quali ci sono particolari accordi internazionali. Per l'espatrio dei minori è necessario l'assenso dei genitori.

Per i cittadini stranieri è un documento valido solo sul territorio italiano.

 Per il rilascio occorre rivolgersi agli sportelli dell'Anagrafe con tre fotografie formato tessera recenti, uguali e un documento di riconoscimento valido, in mancanza del quale, è necessaria la presenza di due testimoni maggiorenni, in possesso di un documento valido, che devono dichiarare l'identità del richiedente. I cittadini stranieri devono presentare anche permesso di soggiorno e passaporto o documento equipollente.

Validità

  •  3 anni per i minori di tre anni
  • 5 anni per i minori di età compresa tra i tre e i diciotto anni
  • 10 anni per i maggiori di 18 anni
  • 10 anni anche per le carte rilasciate dal 26 giugno 2008

Carta di identità rilasciata a minori valida per l’espatrio

E’ necessario l’assenso dei genitori o di chi esercita la patria potestà. La dichiarazione di assenso può essere trasmessa dagli interessati anche con le modalità previste dall’art.38, comma 3, del DPR 445/2000.

Per il minore di anni 14 l’uso della carta di identità per l’espatrio è subordinato al fatto che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato – su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’autorizzazione, convalidata dalla questura o dalle autorità consolari – il nome della persona/ente/compagnia cui è affidato il minore, come previsto per il passaporto.

E’ opportuno avere con sé un documento che dimostri la titolarità della potestà sul minore, per esempio certificato di nascita con l’indicazione di paternità e maternità.

I minori che hanno compiuto i 12 anni devono firmare obbligatoriamente la carta di identità.

 Rinnovo

? per scadenza: presentarsi agli sportelli di Anagrafe con tre fotografie formato  tessera recenti, uguali  e la carta d'identità scaduta o in scadenza (nei 6 mesi prima della scadenza).

 ? per cambiamento di dati personali ritenuti errati (nome, cognome, data di nascita o altro) occorre fare richiesta agli sportelli; per i cittadini stranieri occorre apposita dichiarazione rilasciata dal Consolato o Ambasciata di appartenenza. 

? per deterioramento: presentare tre fotografie recenti formato tessera e uguali, il documento deteriorato (se il documento deteriorato non ha elementi sufficienti per l'identificazione occorre presentare un altro documento valido e, in mancanza di questo, è necessaria la presenza di due testimoni maggiorenni che, mostrando un documento valido, devono dichiarare l'identità del richiedente).

 ? per smarrimento o furto: occorre fare la denuncia alle autorità di Polizia e presentarla in anagrafe al momento del nuovo rilascio, insieme a tre fotografie recenti formato tessera, uguali e un documento valido; in mancanza di quest'ultimo è necessaria la presenza di due testimoni maggiorenni che, con un documento valido, devono dichiarare l'identità del richiedente.