IMU 2013 PDF Stampa E-mail

IL TERMINE DEL VERSAMENTO DEL SALDO  IMU 2013 E' IL

 16 DICEMBRE 2013

Le aliquote IMU 2013 sono state deliberate nell'anno 2012 con deliberazione n. 34,  pubblicata  nell'apposito sito del Ministero delle Finanze ed Economia, o visionabili cliccando delibera C.C. 34

Si ricorda che con legge 228/2012 è cambiata la ripartizione dell'IMU e i relativi codici di versamento, quindi, è consigliabile non fare riferimento ai versamenti effettuati nel 2012 ma RIPETERE I CONTEGGI PER L'ANNO 2013.

Con D.L. 54 del 21.05.2013, convertito con modificazioni nella Legge 85/2013 è stata disposta la sospensione dal pagamento dell'IMU per i seguenti immobili: abitazioni principali pertinenze  alloggi ALER cooperative indivise, fabbricati c.d. rurali,terreni agricoli

Con legge n. 102/2013 sono stati esentati dal pagamento della prima rata  gli immobili che avevano goduto della sospensione.

NON godono della sospensione le abitazioni principali identificate catastalmente in A/1 - A/8 e A/9.

Si invita a verificare la propria posizione leggendo il D.L. 54/2013 convertito in Legge  n. 85 del 18.07.2013

Per ulteriori approfondimenti si allega circolare 1/DF del 29.04.2013 e risoluzione 5/DF del 28.03.2013.

 Le aliquote IMU per l'anno 2013 stabilite con deliberazione n. 34 del 30.10.2012:

0,4 per cento per l'abitazione principale e le sue pertinenze -  immobili ALER

1,06 per cento per tutti gli altri immobili ad eccezione dei fabbricati rurali strumentali

0,2 per cento per i fabbricati rurali strumentali

 Per il calcolo e la stampa del modello F24 cliccare nel link sotto indicato e seguire le istruzioni:

.

 
http://www.riscotel.it/calcimu/calcoloimu.php?comune=G186

ATTENZIONE PER CHI NON HA PAGATO ENTRO IL 17 GIUGNO 2013 E' POSSIBILE IL RAVVEDIMENTO OPEROSO. NEL PROGRAMMA INDICARE CHE IL PAGAMENTO AVVIENE CON RAVVEDIMENTO IN TAL MODO VERRANNO CALCOLATI AUTOMATICAMENTE GLI INTERESSI E LE SANZIONI PREVISTE.

Informazioni in merito alla compilazione del modello F24

Con la risoluzione n. 35/E  del 2012 sono stati indicati i seguenti codici per il versamento

3912 - IMU per abitazione principale e pertinenze - COMUNE

3914 - IMU per i terreni - COMUNE

3916 - IMU per aree fabbricabili - COMUNE

3918 - IMU per altri fabbricati - esclusi i fabbricati di  classe D - COMUNE

Con risoluzione n. 33/E del 21 maggio 2013 sono stati identificati i seguenti codici:

3925 - IMU imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D - STATO

3930 - IMU imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo D - INCREMENTO COMUNE

Per il versamento tramite il modello F24 EP sono istituiti i seguenti codici

359E - IMU - imposta municipale propria per gli immobili  ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D - STATO

360E - IMU - imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D - INCREMENTO COMUNE.