COSAP


Cosap PDF Stampa E-mail

TARIFFE DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE

I versamenti debbono essere effettuati mediante apposito bollettino di c/c n. 12654463 intestato a :
- Comune di Ostiglia via Gnocchi Viani 16 46035 Ostiglia

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all'Ufficio Ragioneria  0386300266  e all'Ufficio Tributi  0386300265.


1 - OCCUPAZIONI PERMANENTI
A) Occupazioni del suolo in genere (art.7 del regolamento). Per ogni metro quadrato e per anno:

Categoria prima Euro 18,44
Categoria seconda Euro 15,70
Categoria terza Euro 12,91


B) Occupazioni di spazi soprastanti e sottostanti il suolo, diverse da quelle contemplate dalle lettere successive (art. 7 - comma 1 - del regolamento). Per metro quadrato e per anno:

Categoria prima Euro 9,22
Categoria seconda Euro 7,85
Categoria terza Euro 6,46

C) Occupazioni con condutture, cavi ed impianti in genere del sottosuolo e soprassuolo (art. 10 - comma 1 - del regolamento). Per ogni Km. lineare e per anno le tariffe sono le seguenti:

Categoria prima Euro 129,11
Categoria seconda Euro 109,75
Categoria terza Euro 90,38


D) Occupazioni con condutture, cavi ed impianti in genere del sottosuolo e soprassuolo effettuate da aziende di erogazione dei pubblici servizi (art. 10 - comma 6 - del regolamento):

Euro 0,646 per utente con riferimento alla data del 1° gennaio; in ogni caso l'ammontare complessivo del canone annuo dovuto non può essere inferiore a Euro 516,46


E) Apparecchi automatici per la ditribuzione di tabacchi, bevande, dolciumi, parafarmaci e simili (art. 11 del regolamento). Canone annuale per mq.:

- centro abitato Euro 10,33
- zona limitrofa Euro 7,75
- sobborghi e frazioni Euro 5,16


F) Occupazioni effettuate per l'attività edilizia, per il periodo eccedente i mesi 12, per ogni mq al giorno:

- categoria prima : € 0,10
- categoria seconda : € 0,09
- categoria terza : € 0,08


Disposizioni riguardanti alcune delle voci di tariffa sopra elencate, relative alle occupazioni permanenti.

- Le occupazioni esercitate su di un'unica area di superficie eccedente i mille metri quadrati da un unico soggetto passivo del canone, per la parte eccedente i mille metri quadrati sono calcolate in ragione del 10 per cento (art. 6 - 5° comma del regolamento);

Per le occupazioni realizzate da un unico soggetto passivo del canone con installazioni di attrazioni, giochi e divertimenti dello spettacolo viaggiante, le superfici sono calcolate in ragione del 50 per cento sino a 100 metri quadrati, del 25 per cento per la parte eccedente i 100 metri quadrati e fino a 1000 metri quadrati, del 10 per cento per la parte eccedente i 1000 metri quadrati (art. 6 - 6° comma del regolamento);

Per le occupazioni realizzate con ponteggi e altro per l'attività edilizia in caso di proroghe della stessa concessione il periodo di occupazione, ai fini del conteggio di cui al punto F), viene calcolato a partire dalla data di inizio della prima concessione rilasciata

 

2 - OCCUPAZIONI TEMPORANEE

A) Occupazioni del suolo in genere (art.8 - comma 1 - del regolamento). Tariffa giornaliera per mq. e per giorno:

Categoria prima Euro 1,033
Categoria seconda Euro 0,878
Categoria terza Euro 0,723

B) Occupazioni del suolo effettuate in occasione di fiere e festeggiamenti, con esclusione di quelle realizzate con installazioni di attrazioni, giochi e divertimenti dello spettacolo viaggiante. Tariffa giornaliera per mq. e per giorno:

Categoria prima Euro 1,033
Categoria seconda Euro 0,878
Categoria terza Euro 0,723

C) Occupazioni del suolo comunale, poste in essere in occasione di fiere e manifestazioni o con installazioni di attrazioni, giochi e divertimenti dello spettacolo viaggiante (art. 8 - comma 4 - del regolamento). La tariffa di cui alla lettera A) è ridotta al 20%.

Per le occupazioni di cui sopra, realizzate da un unico soggetto passivo del canone, le superfici sono calcolate in ragione del 50 per cento sino a 100 mq., del 25 per cento per la parte eccedente i 100 mq. e fino a 1000 mq., del 10 per cento per la parte eccedente i 1000 mq. (art. 6 - 6° comma del regolamento).

D) Occupazioni temporanee di spazi soprastanti e sottostanti il suolo, diverse da quelle contemplate dalle lettere successive (art. 8 - comma 3 - del regolamento). La tariffa di cui alla lettera A) è ridotta al 50%.

E) Occupazioni realizzate per l'attività edilizia per il periodo inferiore ai mesi 12 per ogni mq al giorno:

categoria I : € 0,07
categoria II : € 0,06
categoria III € 0,05

F) Occupazioni temporanee del sottosuolo e del soprassuolo con condutture, cavi ed impianti in genere (art. 10 - comma 5 - del regolamento). Le tariffe di seguito indicate si applicano per occupazioni di lunghezza non superiore al chilometro lineare. Per occupazioni eccedenti tale lunghezza le tariffe sono aumentate del 50 per cento.

a) di durata non superiore a 30 giorni:
Euro 5,16 per giorno

b) di durata superiore a 30 giorni, ma non a 90 giorni:
Euro 6,71 per giorno

c) di durata superiore a 90 giorni ma non a 180 giorni:
Euro 7,75 per giorno

d) di durata maggiore a 180 giorni:
Euro 10,33 per giorno

 

DISPOSIZIONI COMUNI RIGUARDANTI LE VOCI DI TARIFFA SOPRAELENCATE, RELATIVE ALLE OCCUPAZIONI TEMPORANEE :

MERCATO

- le tariffa di cui alle precedenti lettere A), B) per le occupazioni realizzate da venditori ambulanti, pubblici esercizi e da produttori agricoli che vendono direttamente il loro prodotto è di Euro 0,096 /mq/giorno  - arrotondato ad € 5,00 per 52 mercati  (art. 8 - 2° comma del regolamento);

Negli altri casi si applicano le tariffe ordinarie previste ai punti A) e B) con le seguenti riduzioni:

- occupazioni fino a 8 ore - riduzione 50%

- occupazioni oltre 15 giorni - riduzione 50%

- occupazioni a carattere ricorrente - riduzione 50%

- le occupazioni esercitate su di un'unica area di superficie eccedente i mille metri quadrati da un unico soggetto passivo del canone, per la parte eccedente i mille metri quadrati sono calcolate in ragione del 10 per cento (art. 6 - 5° comma del regolamento);

- per le occupazioni realizzate in occasione di manifestazioni politico, culturali o sportive la tariffa è ridotta al 20 per cento (art. 8 - 6° comma del regolamento).

Elenco delle vie

DESCRIZIONE VIA

1^ categoria:

Piazza Cornelio
2) Via Trento e Trieste
3) Piazza Matteotti
4) Via Miglioretti
5) Via Gnocchi Viani
6) Via Italia
7) Via XX Settembre
8) Via Bertioli
9) Via Vittorio Veneto
10) Piazza Garibaldi
11) Portici di Piazza Cornelio
12) Portici di via Trento e Trieste
13) Portici di Piazza Matteotti
14) Passaggio Cappa d'Oro
15) Piazza Isabella d'Este

 

Strade, spazi ed aree pubbliche di 2^ categoria:Tutte le altre vie e piazze del Capoluogo.

Strade, spazi ed aree pubbliche di 3^ categoria:Tutte le altre strade ed aree del Comune non comprese nelle categorie precedenti